Notizie

bollette shock

Internet e viaggi all' estero: un salasso per connettersi con la chiavetta. Stop alle bollette shock

Domenica, 12 Giugno 2011.
Va in Spagna, usa la "chiavetta" per connettersi ad internet è la bolletta vola a 3.600 euro. Serve più trasparenza e migliori strumenti di controllo del traffico da parte dei gestori telefonici
Il campo di Palazzo San Gervasio

"No a una nuova Guantanamo in Lucania". Quel centro costruito in segreto.

Domenica, 12 Giugno 2011.
Il campo di Palazzo San Gervasio è stato costruito in fretta e furia, in pochi giorni al momento dell'esplosione della crisi africana e, soprattutto, senza che le autorità locali della Basilicata ne sapessero nulla.
lotta alla sclrosi multipla

Speranza cura Sclerosi Multipla: trovato possibile fattore di rischio nel virus di Epstein-Barr

Domenica, 12 Giugno 2011.
Forse finalmente è stata fatta una scoperta scientifica di grande valore, chissà, per ora così pare. La cura per la sclerosi multipla potrebbe essere più vicina. Un team di ricerca italiano ha scoperto come rimediare alla degenerazione della mielina, la guaina che avvolge le fibre nervose e che nei malati si consuma, rendendo impossibili le comunicazioni tra neuroni. La scoperta, pubblicata sul Nature Neuroscience, si deve al gruppo di Carla Taveggia, direttrice del laboratorio sulla mielina dell'Istituto di Neurologia Sperimentale all'ospedale milanese San Raffaele.
littering

Littering: gettare e abbandonare rifiuti negli spazi pubblici. Non solo rovina del pubblico decoro ma anche costosissimo fenomeno a carico della collettività

Sabato, 11 Giugno 2011.
Littering una parola anglosassone che a Noi italiani non suona così familiare ma che sta ad indicare un fenomeno assai diffuso nel Nostro Paese, ossia l’inquinamento di strade, piazze, parchi o mezzi di trasporto pubblici causato gettando intenzionalmente o lasciando cadere rifiuti e abbandonandoli.
ESERCITIAMO LA DEMOCRAZIA

Referendum: alle urne oltre 47 mln italiani. Ecco come si vota

Sabato, 11 Giugno 2011.
Per i referendum popolari saranno oltre 47 milioni gli italiani chiamati ad esprimersi sui quattro quesiti: 2 sul servizio idrico, uno sul nucleare e l'ultimo sul legittimo impedimento. Secondo i dati del Viminale nello specifico sono 47.357.878 gli elettori che potranno partecipare alla votazione, di cui 22.734.855 maschi e 24.623.023 femmine. Le sezioni saranno 61.601, mentre il corpo elettorale della circoscrizione estero interessato alle consultazioni referendarie e' di 3.236.990 elettori. Le operazioni di votazione sono previste per domenica 12 giugno, dalle ore 8,00 alle ore 22,00, e lunedi' 13 giugno, dalle ore 7,00 alle ore 15,00.
fumatrice magra

Salute: fumo svelato come la nicotina blocca l'appetito

Sabato, 11 Giugno 2011.
Un team di scienziati americani del Baylor College of Medicine di Houston (Stati Uniti) hanno trovato la risposta alla domanda. I ricercatori, coordinati da Marina Picciotto della School of Medicine dell'Università di Yale di New Haven (Stati Uniti), hanno scoperto che la nicotina agisce su alcune parti del cervello, inibendo il senso della fame.
'Dote occupazionale'

In Puglia parte la 'Dote occupazionale', previste 1.000 assunzioni

Sabato, 11 Giugno 2011.
Regione: a disposizione 20 milioni a datori di lavoro per contributi a stipendi. Per i disoccupati da due anni l'incentivo può essere prorogato. Bando attivato dal 20 giugno fino ad esaurimento risorse
gay pride roma 2011

Europride 2011 a Roma, sfila l'orgoglio gay

Sabato, 11 Giugno 2011.
"Amare è un diritto umano"
evento

Il Raggio Verde Edizioni presenta L'AMORE DIFFICILE di Lumturi Sema

Venerdì, 10 Giugno 2011.
15 giugno 2011 ore 18,30 Sala del Teatrino Biblioteca Provinciale " Nicola Bernardini - P.tta Carducci n° 4 Lecce Incontrano l'autrice: Mario Signore Università del Salento Maurizio Nocera Università del Salento Rosi Bove D'Agata Responsabile Settore immigrazione Sportello Dei Diritti Onlus
succhi di frutta

I succhi di frutta contengono troppo zucchero: falsano i sapori e fanno male

Venerdì, 10 Giugno 2011.
La razione ideale di frutta e verdura è di 5 porzioni al giorno, ma i succhi di frutta venduta sugli scaffali dei supermercati non sono dei validi sostituti: contengono troppo zucchero e possono alterare la nostra sensibilità gustativa.
piercing

Attenzione genitori ai Piercing dei vostri figli: uno su tre provoca infezioni

Venerdì, 10 Giugno 2011.
Un piercing su tre provoca un' infezione ai nostri ragazzi ed uno su 100 di loro ci finisce addirittura al pronto soccorso. Il dato è emerso nel corso del 67° Congresso della Sip (Società italiana di pediatria) che si concluderà oggi a Milano. Il dermatologo Mauro Parisi ha infatti presentato i risultati di uno studio condotto tra oltre 9000 studenti italiani, nel corso del quale è stato evidenziato anche che un ragazzo su 4 ha un tatuaggio. Nulla di male, se non fosse per gli effetti collaterali di tutto ciò, molto pericolosi. La legge italiana stabilisce il divieto di effettuare piercing e tatuaggi ai minori di 14 anni senza l'autorizzazione dei genitori. Ciò però non esclude la cattiva gestione domestica post-piercing o post-tatuaggio, da cui poi si sviluppano le infezioni e che pure le mamme e papà più attenti sembrano sottovalutare. Ma la ricerca scientifica di Paradisi ha sottolineato anche un altro aspetto: il divieto, non ferma i ragazzi (soprattutto i maschi, che rispetto al genere femminile hanno una percezione del rischio minore a questa età) dal raggiungimento dell'obiettivo: essere alla moda con un anello sul sopracciglio, una borchia sull'ombelico o una palla sulla lingua. E allora ecco che si improvvisano tutti specialisti e con l'ausilio di amici, o addirittura da soli, a casa o in mezzo alla strada, si provocano il piercing in autonomia, senza badare alle normali regole igieniche, con effetti collaterali immaginabili. Nella maggior parte dei casi parliamo di comuni infezioni batteriche che se pur dolorose, e che lasciano cicatrici, possono alla fin fine essere curate con gli antibiotici, ma piercing e tatuaggi possono trasmettere anche virus pericolosi come nel caso dell'epatite o dell'aids.
ed io pago

BASTA ingiustizie e disparità. Annullata la multa al ministro Brambilla. Per la prefettura di Lecco: «Le violazioni furono commesse per motivi di servizio connessi all'attività di governo»

Venerdì, 10 Giugno 2011.
La multa al ministro Brambilla elevata da una vigilessa di Lecco per il superamento, da parte di un'auto blu del servizio scorte, del limite dei 50 chilometri orari e per il mancato rispetto del cartello di stop a un incrocio è stata annullata dalla Prefettura di Lecco. E' stato accolto il ricorso del ministro. «Le violazioni furono commesse per motivi di servizio connessi all'attività di governo». Non dovranno essere quindi versati i 200 euro chiesti inizialmente. ...
inps

INPS più ricca: + due miliardi nel 2011 dovuti ad un incremento della riscossione contributiva che segna + 3,8% rispetto al 2010 dovuto anche al contrasto dei fenomeni di irregolarità.

Venerdì, 10 Giugno 2011.
Buoni i dati sul recupero dal lavoro nero e dall'evasione contributiva: ben 6,4 miliardi di euro. Aumenta la riscossione contributiva da parte dell'INPS che ha portato quasi due miliardi in più nelle casse dell'ente nei soli primi cinque mesi dell'anno. Il dato preciso, circa 1,9 miliardi di euro, infatti, si riferisce all'aumento delle riscossioni correnti nel periodo gennaio-maggio 2011. Nella sola prima parte dell'anno solare, sono stati riscossi contributi per un importo globale pari a 51,8 miliardi di euro, a fronte dei 49,9 miliardi dello stesso periodo del 2010. Un incremento percentuale pari al 3,8%. Al di sopra anche delle previsioni, quindi, l'incremento degli incassi che nel bilancio preventivo erano stimati pari a +1,5% rispetto all'anno precedente.
alice pin

Aiutiamo Alice malata terminale. Parliamo di Alice Pyne, ragazzina di appena 14 anni e destinata a morire a causa di un linfoma di Hodgkin che, ormai, dopo tanti anni di lotte, non può più essere curato.

Venerdì, 10 Giugno 2011.
La ragazza inglese ha compilato una lista dei suoi sogni. In tanti la stanno aiutando per realizzarli.Alice ha lottato a lungo, ma ora ha compreso che, purtroppo, non le è rimasto molto tempo. Allora ha deciso di stilare una lista in cui indicare tutte le cose che vorrebbe fare prima di morire.
<<  754 755 756 757 758 [759760 761 762 763  >>  
X