Birra "Mixery", corpo estraneo nella bottiglia Nastrov Flavour Iced Lemon, stop a vendita. Lo segnala oggi l'Ufficio federale della sicurezza alimentare tedesco

mixery

Dettagli della notizia

Attraverso un avviso pubblicato sul sito web, l'Ufficio federale della sicurezza alimentare tedesco (BVL) ha annunciato che è stato disposto il ritiro volontario dalla vendita della birra "MiXery Nastrov Flavour Iced Lemon". Nello specifico si tratta della confezioni da 6 del lotto 09 K6 con scadenza minima 08.17. Il ritiro, segnala Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, associazione ormai punto di riferimento per la sicurezza alimentare in Italia, è stato effettuato dalla birreria Karlsberg Brauerei GmbH, con sede a Homburg / Saar. A scopo puramente precauzionale i dirigenti dell'azienda hanno deciso la rimozione del prodotto al cui interno è stata riscontrata la presenza di un corpo estraneo che potrebbe, ma il condizionale è d'obbligo, rappresentare un pericolo per la salute dei consumatori. L'Ufficio federale della sicurezza alimentare tedesco, ha subito avviato una campagna di ritiro e di richiamo sia sul proprio sito internet e dopo avere diffuso un comunicato stampa. Il ritiro della birra è avvenuto in Germania, ma data l'ampia risonanza che l'accaduto ha avuto nei notiziari in lingua tedesca, Giovanni D'Agata, ha ritenuto opportuno diffondere la notizia anche in italiano, per aiutare i nostri connazionali che potrebbero trovarsi all'estero e non conoscere bene il tedesco. Karlsberg, meglio conosciuto all’estero per il marchio Karlsbrau, è uno dei più importanti e qualificati gruppi birrai in Germania, impegnato anche nel settore delle bevande analcoliche, con una produzione di birre di 450mila hl di “Mixery” nel 2008 e da molti anni opera con successo in Italia attraverso una rete di concessionari importatori.

Immagini della notizia

mixery

mixery

Documenti e link

Social

X