Economia

inflazione

Istat: gli italiani stretti nella morsa della crisi tra tagli fiscali e inflazione

Giovedì, 14 Luglio 2011.
Inarrestabile la corsa dell’inflazione, che a giugno ha registrato un’ulteriore impennata. Secondo l’Istituto di Statistica, la principale spinta all’aumento dell’indice generale a giugno deriva dal rialzo congiunturale dell’1,1% dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti, che determina una netta accelerazione del loro tasso tendenziale di crescita (5,2%, dal 4,2% di maggio).
ticket

Da lunedi' ticket su ricette e pronto soccorso

Mercoledì, 13 Luglio 2011.
Ecco le novita sulla manovra
svendita beni

Il Belpaese all'asta: lo Sportello dei diritti lancia l'allarme

Lunedì, 11 Luglio 2011.
" Il Governo con la manovra finanziaria mette in svendita i beni pubblici e paesaggistici italiani patrimonio dell'umanità"
rinnovabili

Manovra finanziaria in Quirinale: taglio alle rinnovabili e stretta sulle pensioni

Lunedì, 04 Luglio 2011.
Il taglio agli incentivi alle rinnovabili, previsto nella manovra, svela la 'capacità' del Governo di affossare l'economia del Paese, in un momento in cui il mercato mondiale si sta orientando verso l'ecosostenibilità. Questa sforbiciata alle fonti energetiche alternative significa anche non rispettare il messaggio che gli italiani hanno mandato in modo chiaro e netto al governo lo scorso giugno, con i referendum: noi non vogliamo il nucleare. Poiché l'unica alternativa per cambiare sistema energetico e combattere i cambiamenti climatici è un connubio di efficienza, risparmio energetico ed energie rinnovabili
prezzo record benzina

Benzina prezzo record: con l'arrivo delle vacanze e dei primi esodi vola il prezzo della benzina.

Lunedì, 04 Luglio 2011.
L'abbondanza dei margini lordi delle compagnie petrolifere, che da oltre un mese sono ben al di sopra della media dei tre anni precedenti, non sembra sia sufficiente per fermare il rialzo dei prezzi raccomandati sulla rete carburanti italiana. I nuovi rialzi vanno ad aggiungersi al doppio aumento delle accise della scorsa settimana. Queste sono andate ad agiungersi a quelle già applicate il 28 giugno per l'emergenza legata agli immigrati provenienti dal Nord Africa.
tasse

Fisco: novità e scadenze classiche in luglio

Domenica, 03 Luglio 2011.
Dal 1° luglio è in vigore lo spesometro,le super-sanzioni per le case fantasma e le rate delle imposte
tagli pensioni

Manovra economica da 47 miliardi:batosta per 13 milioni di pensionati. "Il blocco delle rivalutazioni delle pensioni è socialmente ingiusto e rende ancora più vulnerabili quei pensionati che negli ultimi quindici anni hanno già visto ridursi il potere di

Sabato, 02 Luglio 2011.
"E' un vero e proprio insulto colpire da un lato 13 milioni di pensionati, molti dei quali già stentano ad arrivare a fine mese e, dall'altro, pesare con il misurino del farmacista, dilatandoli nel tempo, i tagli dei costi della politica".
luce gas

Bollette: Authority, da oggi elettricità +1,9%, gas +4,2%

Venerdì, 01 Luglio 2011.
Da domani bollette di elettricita' e gas piu' pesanti. L'Autorita' per l'Energia Elettrica e il Gas ha infatti pubblicato l'aggiornamento trimestrale dei prezzi di riferimento che per l'energia elettrica saliranno dell'1,9% ''sostanzialmente per effetto del sostegno alle fonti rinnovabili'' mentre il gas aumenteranno del 4,2% a causa ''dell'incremento delle quotazioni internazionali del petrolio (+35% al barile in euro negli ultimi nove mesi)''.
usuraio

I tassi usurari per il periodo luglio-settembre 2011

Venerdì, 01 Luglio 2011.
Fissata la soglia dei tassi anti-usura per i mutui da applicare per il periodo dal 1° luglio al 30 settembre 2011. Con il Decreto 27 giugno 2011 il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha stabilito i tassi di interesse effettivi globali medi rilevati ai sensi della legge sull'usura (L. 108/1996). Si ricorda che il tasso è considerato dalla legge usurario qualora superi il dato rilevato maggiorato della metà.
relazione al parlamento bankitalia

Bankitalia, boom di sanzioni di importi rilevanti nel 2010 e nei primi cinque mesi del 2011

Giovedì, 30 Giugno 2011.
Nel 2010 e nei primi cinque mesi del 2011 è da segnalarsi un decisivo aumento dell'attività sanzionatoria della Banca d'Italia che è da attribuirsi all'incremento "dei controlli sugli intermediari bancari e finanziari, alla crescente attenzione ai temi della protezione della clientela e alla tutela dell'integrità del mercato e, in generale, al più accentuato rigore nell'enforcement nell'attività di vigilanza".
donna anziana che  rovista nei cesti della spazzatura

Istat: inflazione è pari al 2,3%. Aumentano i prezzi dei prodotti acquistati con maggiore frequenza dai consumatori e l'Italia è più povera di quanto sembri

Giovedì, 30 Giugno 2011.
Secondo l'ente statistico, l'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività (NIC), comprensivo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,1% rispetto al mese di maggio 2011 e del 2,7% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente (era +2,6% a maggio 2011). L'inflazione acquisita per il 2011 è pari al 2,3%.
bossi con  il dito medio

Sportello Dei diritti contro caro-federalismo. Gli Enti per coprire i buchi aumentano le tasse su Rc auto e benzina: altro che diminuzione della pressione fiscale!

Domenica, 26 Giugno 2011.
È proprio vero: gli effetti del federalismo fiscale s'iniziano a fare sentire ed anziché comportare una diminuzione della pressione fiscale vanno a colpire soprattutto quella che è ormai considerata una nuova categoria di contribuenti, i "contribuenti della strada". Infatti, quello che la Lega voleva per propria costituzione, ossia un nuovo modello di fisco decentrato, sta andando progressivamente a "bastonare" proprio gli automobilisti perché in diverse regioni e provincie segnano aumenti generalizzati le aliquote territoriali delle imposte su I.p.t., sulla benzina ed R.c.Auto.
equitalia e ganasce fiscali

Equitalia, stop alle ganasce fiscali mentre la riscossione delle multe e dei tributi passa ai Comuni.

Domenica, 05 Giugno 2011.
La proposta arriva dalla Commissione Finanze della Camera dopo le tante segnalazioni arrivate da parte di cittadini ma soprattutto dei titolari delle aziende. Molte le imprese che, dopo aver deciso di regolarizzare la propria posizione con il Fisco, sono state portate da Equitalia fino all'orlo del fallimento
<<  21 22 23 24 25 [2627  >>  
X