Consumatori, Utenti e Danneggiati

telelaser

Occultare l'autovelox agli ignari automobilisti è una truffa

Giovedì, 23 Maggio 2013.
Comuni ed enti attenti: chi occulta gli autovelox agli ignari automobilisti è passibile di imputazione per truffa. Il sequestro è legittimo anche se l'apparecchiatura è regolare. Basta con autovetture civetta e macchinette occultate per "far cassa"
1 euro

Emergenza soldi falsi: aumenta il numero di monete in euro contraffatte in circolazione. Presi di mira distributori di bibite o di biglietti ai parchimetri ma sono anche molte quelle che circolano in negozi, bar e supermercati.

Domenica, 19 Maggio 2013.
Ieri sequestrate dagli agenti della dogana dell'aeroporto di Bruxelles tonnellate di monete da uno e due euro nuove di zecca provenienti dalla Cina, ovviamente false. Nel 2012 +17% il numero delle monete sequestrate.
erba alta incrocio Lecce

Sicurezza stradale: a causa dell'erba alta cala la visuale negli incroci stradali così da diventare trappole.

Venerdì, 17 Maggio 2013.
Lo sfalcio è sempre più occasionale a causa dei tagli alla manutenzione delle strade con conseguente aumento del rischio per ciclisti e motociclisti
ufficio tributi

Tasse e balzelli. Il Comune deve ricalcolare la Tarsu intimata al campeggio con la cartella esattoriale.

Domenica, 12 Maggio 2013.
I bungalow devono essere equiparati alle civili abitazioni e i comuni non possono pretendere aumenti ingiustificati.
ztl

Multe seriali con gli apparecchi elettronici ai varchi delle ZTL. Trappole per far soldi. Il caso emblematico di un'autovettura multata 27 volte a Lecce.

Sabato, 11 Maggio 2013.
Non solo la sanzione amministrativa ma anche 442,20 euro per costi di notifica. Se non servono a "far cassa" allora si chiuda il traffico dei centri storici alle autovetture
debiti

Debiti nei confronti di banche, finanziarie e privati. Al via le procedure a tutela dei debitori consumatori

Giovedì, 09 Maggio 2013.
Procedure di composizione delle crisi da sovraindebitamento. In un momento di grande crisi per tutto il Paese lo "Sportello dei Diritti" in collaborazione con il "Centro Nazionale di Mediazione e Conciliazione" ha attivato in tutt'Italia con successo molteplici procedure a tutela dei debitori consumatori.
blocco internet

Risponde del reato di sostituzione di persona chi crea un falso profilo per la chat anche se l'ignaro titolare compare solo con il "nickname" e viene diffuso il suo numero di cellulare

Martedì, 30 Aprile 2013.
La Cassazione interpreta estensivamente l'articolo 494 del Codice penale anche perché non vi sono norme incriminatrici aggiornate ai tempi: sussiste il reato se lo pseudonimo nel sito hard danneggia la parte offesa, molestata e offesa via cellulare
<<  148 149 150 151 152 [153154 155 156 157  >>  
X