Notizie

Multe ordinanza pubblicata il 6 giugno 2011 dalla seconda sezione civile

Multe, nulla l'ordinanza del prefeto emessa dopo 180 giorni dal deposito del ricorso

Giovedì, 16 Giugno 2011.
Se l'ordinanza – ingiunzione del prefetto avverso il ricorso ad una multa al codice della strada è emessa dopo 180 giorni dal deposito del ricorso è invalida. Secondo la cassazione ai fini del computo del termine conta la data di emissione e non quella di notifica dell'ordinanza-ingiunzione In caso di richiesta di audizione del trasgressore il termine però rimane sospeso sino alla data fissata per l'ascolto
adsl

Condannato al risarcimento di 50 euro al giorno il gestore telefonico che non attiva il servizio nei sette giorni lavorativi previsti

Giovedì, 16 Giugno 2011.
L'azienda cambia gestore telefonico, tornando al precedente fornitore che non attiva la linea Adsl ed il servizio nei sette giorni lavorativi previsti : la colpa non è del gestore disdettato che correttamente fornisce i codici di migrazione. In attesa del giudizio di merito sul risarcimento danni, allora, la società commerciale ottiene dal giudice un provvedimento d'urgenza ex articolo 700 Cpc che condanna il gestore inadempiente non solo ad allacciare la linea, come imponeva un precedente decreto rimasto lettera morta, ma anche a pagare 50 euro per ogni giorno di ritardo nell'attivazione del servizio a partire dalla notificazione del provvedimento del giudice. È quanto emerge da un' ordinanza emessa il 14 giugno 2011 dalla sezione civile del tribunale irpino di Sant'Angelo dei Lombardi (giudice Luigi Levita).
aids

Parte in Italia la sperimentazione del vaccino anti-AIDS della proteina Tat associata a Env su volontari sani

Giovedì, 16 Giugno 2011.
È recentissima la notizia, infatti, che il Centro Nazionale AIDS dell'Istituto Superiore di Sanità ha avviato la sperimentazione della prima fase del vaccino preventivo dell'infezione da HIV fondato sulla combinazione tra la proteina Tat e la proteina Env.
proroga contributi inps

Proroga contributi Inps per artigiani, commercianti e liberi professionisti

Giovedì, 16 Giugno 2011.
Con lo slittamento del termine per il pagamento delle imposte dirette dal 16 giugno al 6 luglio 2011, è prorogato anche il termine per il versamento dei contributi previdenziali il cui pagamento è fissato in coincidenza con le scadenze previste per le imposte sui redditi. I contributi dovuti dagli iscritti alle Gestioni artigiani e commercianti sulla quota di reddito eccedente il minimale e quelli a carico dai liberi professionisti iscritti alla Gestione separata potranno pertanto essere pagati entro il 6 luglio 2011 senza alcun onere aggiuntivo (circolare n. 84 del 13 giugno 2011). L'Inps ha spedito ai commercianti ed artigiani titolari di partita IVA un prospetto di liquidazione con l'indicazione degli importi (determinati attraverso uno scambio di dati con l'Agenzia delle Entrate) e delle causali per il versamento dei contributi previdenziali relativi all'anno 2011, insieme ad una lettera che spiega le modalità di determinazione degli importi dovuti. Per i soggetti non titolari di partita IVA sono stati spediti anche i necessari modelli F24. Per quanto riguarda i liberi professionisti iscritti alla Gestione separata, il versamento ai fini previdenziali, che coincide con quello ai fini fiscali, deve essere effettuato a saldo degli eventuali acconti pagati nell'anno precedente. Con il saldo dovrà essere versato anche l'acconto relativo ai redditi del 2011.
fame

Oxfam sbarca in Italia con "Coltiva", la campagna contro fame e ingiustizia

Giovedì, 16 Giugno 2011.
Vi dice niente il nome Oxfam? Forse la parola non è nuova a chi s'interessa di solidarietà internazionale: si tratta di un grande network, impegnato da decenni nella battaglia contro fame, povertà e ingiustizia che da poco è una realtà anche in Italia. Fondata nel lontano 1942 da un gruppo di volenterosi di Oxford, Oxfam ha sviluppato un approccio a 360 gradi, "all-terrain". Ciò significa che opera senza sosta e su tutti i fronti: "dall'alto" per mobilitare i cittadini con campagne di sensibilizzazione e fare "lobby" presso i loro politici (a Bruxelles, Ginevra, New York, Washington, Brasilia); "dal basso" per combattere le cause strutturali dello squilibrio con i cittadini. Alla gente vengono indirizzati non solo gli interventi di emergenza, ma soprattutto i programmi di educazione e di sviluppo.
privacy

Banche e privacy: dati dei clienti più sicuri con il tracciamento delle operazioni.

Mercoledì, 15 Giugno 2011.
Dati dei clienti più sicuri e al riparo da accessi non autorizzati e intrusioni indebite negli istituti bancari. Il Garante privacy ha fissato le regole alle quali dovranno attenersi banche e Poste Italiane spa (relativamente all'attività bancaria e finanziaria) per "blindare" il sistema informativo e garantire un corretto trattamento dei dati dei correntisti.
multe

Multe,i termini per l'opposizione decorrono dalla data del timbro postale sulla raccomandata

Martedì, 14 Giugno 2011.
Il termine decorre dalla consegna alla posta del ricorso. A nulla rileva se il plico giunge in cancelleria oltre il termine
disabili

Rapporto dell'OMS sulla disabilità: le persone colpite sono più di un miliardo.Troppa discriminazione e assistenza inadeguata

Martedì, 14 Giugno 2011.
Impressionante nei numeri e nelle questioni affrontate il recente rapporto dell'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) e della Banca Mondiale sulla disabilità sviluppato con il contributo di ben oltre 380 esperti.
orti e serre sui tetti delle case

Ambiente: orti e serre sui tetti. Frutta e verdura già a casa e l'aria della città migliora

Martedì, 14 Giugno 2011.
Dagli USA e dal Canada la nuova frontiera dell'alimentare fai da te: orti e serre sui tetti: frutta e verdura già a casa e l'aria della città migliora Sarà colpa dell'incipiente crisi alimentare mondiale che ha portato alle stelle anche i costi di frutta e verdura, sarà l'assenza nelle zone più urbanizzate di aree coltivabili, sarà un nuova moda, ma in Canada e negli Stati Uniti non è più solo un esperimento il cosiddetto "rooftop farming" ossia la tendenza di coltivare frutta e verdura fai da te in serra sui tetti degli edifici.
alfredo rampi

Alfredino Rampi, trent'anni fa la tragedia avvenuta a Vermicino. La sua storia creò le condizioni per l'istituzione della Protezione civile

Lunedì, 13 Giugno 2011.
Alfredino era precipitato in fondo a un pozzo profondo ottanta metri a Vermicino, a metà strada tra Roma e Frascati.
ricercatori finanziamenti progetti

Ricerca sanitaria, assegnati 100 milioni a 295 progetti di cui 41 milioni a giovani ricercatori

Lunedì, 13 Giugno 2011.
La Commissione nazionale della ricerca sanitaria (Cnrs), presieduta dal Ministro della Salute professor Ferruccio Fazio, ha approvato il 9 giugno 2011 la graduatoria dei progetti vincitori del Bando Giovani ricercatori e Ricerca finalizzata relativo ai fondi 2009 del Ministero della Salute, pari complessivamente a circa 100 milioni di Euro. Tra i 2.755 progetti presentati a maggio 2010 ne sono stati selezionali 295 progetti (174 clinico assistenziali e 121 biomedici) che coprono tutti i settori medici, con una particolare presenza delle neuroscienze, dell'oncologia, della genetica e della cardiologia.
allarme cesarei

Nascite in Italia, confermato il ricorso eccessivo al taglio cesareo mentre aumentano lievemente i nati da madri straniere

Domenica, 12 Giugno 2011.
Pubblicato il VII Rapporto sull'evento nascita in Italia che senz'alcun dubbio rappresenta la più importante fonte a livello nazionale di informazioni sia di carattere sanitario ed epidemiologico sia di carattere socio-demografico e che riguarda l'analisi dei dati rilevati dal flusso informativo del Certificato di Assistenza al Parto (CeDAP).
sentenza n. 22816 dell'8 giugno 2011

Cassazione: condannato per minacce e ingiuria il datore di lavoro che si rivolge al dipendente con l'espressione "ti farò schiattare".Lo stabilisce la sentenza 22816/11, pubblicata l'8 giugno dalla quinta sezione penale della Cassazione.

Domenica, 12 Giugno 2011.
La dipendente rifiuta di sottoscrivere una lettera di dimissioni e il datore di lavoro le prospetta un trattamento sistematicamente vessatorio pronunciando le espressioni "sei una vergognosa" e "ti farò schiattare".
<<  599 600 601 602 603 [604605 606 607 608  >>  
X