Verità e giustizia

Pagina 1 di 3 - Totale elementi: 22

Svizzera: 19enne italiano trovato morto in una cella del carcere di Zurigo. Il giovane era stato arrestato per infrazioni alla legge sulla circolazione e per consumo di stupefacenti

12/07/2017 -
Sono disponibili immagini allegateImmagini

Peppino Basile: 9 anni senza alcuna Giustizia né Verità. Sempre nel ricordo degli amici. Il Comitato ProBasile: "Per non dimenticare". Gli eventi del 15 giugno 2017

15/06/2017 -
Sono disponibili immagini allegateImmagini

Errori giudiziari, in carcere ingiustamente per 17 anni: il colpevole era un sosia. I testimoni non hanno saputo distinguerlo quando hanno visto entrambi

11/06/2017 -
Sono disponibili immagini allegateImmagini

L' INCHIESTA / CHI HA UCCISO PEPPINO BASILE? – 5 / CRONACA DI UNA MORTE ANNUNCIATA

12/01/2017 -
Sono disponibili immagini allegateImmagini

L' INCHIESTA / CHI HA UCCISO PEPPINO BASILE? – 4 / ESISTONO RIFIUTI RADIOATTIVI NEL SALENTO?

11/01/2017 -
Sono disponibili immagini allegateImmagini

L' INCHIESTA / CHI HA UCCISO PEPPINO BASILE? – 3 / "Un contatore Geiger, dove lo posso trovare?"

10/01/2017 -
Sono disponibili immagini allegateImmagini

L' INCHIESTA / CHI HA UCCISO PEPPINO BASILE? – 2 / IL SALENTO, LA NUOVA, VERA, GRANDE TERRA DEI FUOCHI. C'E' DI TUTTO, DI PIU'. E ANCHE PEGGIO

09/01/2017 -
Sono disponibili immagini allegateImmagini

L' INCHIESTA / CHI HA UCCISO PEPPINO BASILE? – 1 / SANGUIGNO, PASSIONALE. SEMPRE IN PRIMA LINEA. SEMPRE A VOCE ALTA. MA SOTTOVOCE AGLI AMICI DICEVA: 'Prima o poi qualcuno mi ammazzerà'

08/01/2017 -
Sono disponibili immagini allegateImmagini

8 anni senza alcuna Giustizia né Verità: Peppino Basile nonostante tutto nel ricordo degli amici. Il Comitato ProBasile: "Per non dimenticare". Gli eventi del 15 giugno 2016

13/06/2016 -
Sono disponibili immagini allegateImmagini

Anche lo Sportello dei diritti ricorda Giovanni Falcone. Dal giorno dell'attentato il giudice ha cominciato a rinascere, a diventare immortale per i giovani, per gli onesti, per le persone perbene. Sino a essere, con Paolo Borsellino, punto di riferimento di chi crede in una giustizia capace di schiacciare la sopraffazione e la mentalità mafiosa. Per questo occorre ricordarlo. Facendo memoria di tutto quello che ha fatto e subìto (Lirio Abate)

23/05/2016 -
Sono disponibili immagini allegateImmagini

Cerca tra le notizie

Form di ricerca
Clicca sul pusante per iniziare la ricerca »

Sportello dei diritti O.N.L.U.S. - Via L. Sturzo n. 40 - 73100 Lecce - C.F. 93106630754
Tel. 320 84.96.515 - info@sportellodeidiritti.org - Privacy Policy - Cookie Law

ClioCom © copyright 2017 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati