Salmonelle nel formaggio francese "Tomme de Montagne". Non è possibile escludere rischi per la salute

allerta prodotti

08/08/2017
auto con roulotte

Nel formaggio francese "Tomme de Montagne", venduto in diversi caseifici della Svizzera romanda, è stata rilevata la presenza di salmonelle in occasione di un controllo a campione all'interno dell'azienda di produzione francese. Non è possibile escludere rischi per la salute. L'allerta europea odierna è stata lanciata con una nota dall'Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV). I caseifici hanno immediatamente ritirato dal commercio il formaggio interessato. Il prodotto in questione è la forma da 3 kg nella vendita sfusa di "Tomme de Montagne" francese con data di scadenza 17.09.2017/24.09.2017 e venduto tra il 20 luglio e il 7 agosto 2017. Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” raccomanda di non consumare il prodotto in questione. 

Galleria immagini


Stampa l'articolo

Sportello dei diritti O.N.L.U.S. - Via L. Sturzo n. 40 - 73100 Lecce - C.F. 93106630754
Tel. 320 84.96.515 - info@sportellodeidiritti.org - Privacy Policy - Cookie Law

ClioCom © copyright 2017 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati