Bolle di sapone ai batteri. Ministero Salute lancia allerta per rischio microbiologico

allerta prodotti

02/08/2017
logo bmw

Bloccata la vendita di confezioni di bolle di sapone giganti, grazie all’azione congiunta dei NAS e dell'Agenzia delle Dogane di Milano. Nei giocattoli mancava l’analisi microbiologica, richiesta obbligatoriamente dalla Direzione della Prevenzione del Ministero della salute. In considerazione dell’esito di tale analisi, eseguite presso L’Istituto Superiore di Sanità, i giocattoli sono stati posti sotto sequestro penale. Nelle bolle TOYS ONE KIDS, questa la denominazione degli articoli sequestrati, di origine cinese, la conta microorganismi erano di gran lunga superiori, a fronte di un valore soglia di tolleranza. Nelle bolle, inoltre, è stata riscontrata la presenza di valori elevati di Pseudomonas aeruginosa, batterio patogeno ambientale, provvisto di vari fattori di virulenza responsabili di dermatiti, otiti, ulcere corneali, nonchè varie infezioni del tratto urinario respiratorio. Resistente agli antibiotici e ai disinfettanti. Presenza anche di Stenotrophomanas maltophilia, che può causare infezioni polmonari in soggetti affetti da fibrosi cistica. Rischio grave in considerazione del fatto che i bambini sono soliti portare alla bocca e inalare il liquido delle bolle. L’avviso di richiamo, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, è stato pubblicato dal dicastero sul nuovo portale dedicato agli allarmi consumatori e reazioni a notifiche di prodotti non alimentari pericolosi nella sezione "Avvisi di sicurezza".

Galleria immagini


Stampa l'articolo

Sportello dei diritti O.N.L.U.S. - Via L. Sturzo n. 40 - 73100 Lecce - C.F. 93106630754
Tel. 320 84.96.515 - info@sportellodeidiritti.org - Privacy Policy - Cookie Law

ClioCom © copyright 2017 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati