Sicurezza alimentare, il Ministero della salute comunica l'avviso del richiamo di lotti di carne suina Ambrosini: "Rischio chimico"

allerta prodotti

27/07/2017
depressione

Arriva dal ministero della Salute l'allarme alimentare sulla carne suina Ambrosini. In un nota dei tecnici ministeriali si comunica il "richiamo immediato, da non consumare dei Lotti di produzione 4717005246-4717000010- 17144005- 1714500002- 471705249- 1705240004- 8717006461- 1714600005 e 0617011370" per la presenza di "antibiotici sulfamidici provenienti dalla carne del fornitore di materia prima". Secondo il ministero c'è un rischio "chimico" che ne ha costretto il ritiro da tutti i rivenditori italiani. Il provvedimento, evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, riguarda i tagli anatomici di suino confezionato da 0,304 kg a 583,928 kg prodotti e commercializzati da Ambrosini Carni srl con sede dello stabilimento via San Domenico 62/64 Brusaporto (BG). L’avviso di richiamo dei lotti è stato pubblicato sul nuovo portale dedicato alle allerte alimentari del Ministero della salute nella sezione "Avvisi di sicurezza".

Galleria immagini


Stampa l'articolo

Sportello dei diritti O.N.L.U.S. - Via L. Sturzo n. 40 - 73100 Lecce - C.F. 93106630754
Tel. 320 84.96.515 - info@sportellodeidiritti.org - Privacy Policy - Cookie Law

ClioCom © copyright 2017 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati