Ambiente e natura: avvistata per la prima volta nell'Oceano Atlantico una strana specie di balena. Questi cetacei, che uniscono caratteristiche delle balene e delfini sono stati fotografati nelle Azzorre.

Ambiente

12/03/2017
terremoto

Un gruppo di ricercatori è riuscito a filmare per la prima volta diversi individui di Vera's ziphiidae, una specie di balena la cui caratteristica è di avere un muso pronunciato, come i delfini. Gli scienziati, tra i quali il canarino Natacha Aguilar, hanno presentato uno studio che conferma la presenza di questa specie nelle isole Canarie, il confine meridionale nel quale da tempo ne sono state avvistate alcune nell'emisfero settentrionale. I ricercatori, tuttavia, non sono riusciti a catturarli, ma nel corso di una gita con gli studenti intorno alle Azzorre hanno avuto la loro chance. "Improvvisamente quattro balene dal becco sono apparse dal nulla e lentamente hanno nuotato intorno alla barca, così da consentirci di registrare le loro immagini con una piccola macchina fotografica subacquea", ha detto Aguilar nella pubblicazione apparsa su PeerJ, che descrive la registrazione di "storica". Un evento ambientalistico molto significativo, dunque, rileva Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, che evidenzia come sia sempre più necessaria una potica globale di salvaguardia degli oceani e dei nostri mari per il prezioso e inesitimabile patrimonio di vita che ancora si può scoprire.

Galleria immagini


Stampa l'articolo

Sportello dei diritti O.N.L.U.S. - Via G. D'Annunzio 37 Lecce - C.F. 93106630754
Tel. 320 84.96.515 - info@sportellodeidiritti.org - Privacy Policy - Cookie Law

ClioCom © copyright 2017 - Clio S.r.l. Lecce - Tutti i diritti riservati